Regolamento 2023

rev 05 del 17/01/2023


Regolamento Traversata dei Colli Euganei 2023


art. 1. Comitato organizzatore

La Traversata dei Colli Euganei (TCE) è organizzata dal GP Turristi di Montegrotto Terme con il patrocinio di AICS. e con la collaborazione di:

  • Gruppo “Le Fontane” di Carbonara di Rovolon

Con il patrocinio di:

  • Comune di Rovolon

  • AICS

 

art. 2. Oggetto della manifestazione

La Traversata dei Colli Euganei (TCE) avrà luogo il giorno 30 aprile 2023 e prevede lo svolgimento di 2 gare competitive di corsa su sentiero collinare (trail running):

  • TCE di lunghezza pari a circa 42 km con 2150 metri di dislivello positivo, con punteggio ITRA pari a 2 punti

(https://itra.run/Races/RaceDetails/Traversata.dei.Colli.Euganei.42k/2023/81299)

  • mezza TCE di lunghezza pari a circa 22 km con 1250 metri di dislivello positivo, con punteggio ITRA pari a 1 punto

(https://itra.run/Races/RaceDetails/Traversata.dei.Colli.Euganei.22k/2023/81300)

Partenza e arrivo: Carbonara di Rovolon, Via San Giovanni Battista, presso gli impianti sportivi

(https://goo.gl/maps/JgZBs1CDrfZyNiEg6).

 

art. 3. Modalità di iscrizione e quote

L'iscrizione è esclusivamente on-line tramite il portale Enternow a partire dal giorno 30 gennaio 2023, chiusura iscrizioni online il 18 aprile 2023 (vai ai link nella pagina ISCRIZIONI)*:

  • TCE (42 km), max 400 pettorali disponibili, costo di iscrizione:

35,00 € dal 30/01/2023 al 05/02/2023

45,00 € dal 06/02/2023 al 26/03/2023

50,00 € dal 27/03/2023 al 18/04/2023

55,00 € il giorno della gara (fino a esaurimento pettorali)

  • Mezza TCE (22 km), max 400 pettorali disponibili, costo di iscrizione

25,00 € dal 30/01/2023 al 05/02/2023

30,00 € dal 06/02/2023 al 26/03/2023

35,00 € dal 27/03/2023 al 18/04/2023

40,00 € il giorno della gara (fino a esaurimento pettorali)

Il contributo d'iscrizione, collegato al pettorale di partecipazione, dà diritto di accesso ai vari ristori ed è comprensivo di riconoscimento, assicurazione, assistenza tecnica, assistenza medica, attestato di partecipazione con il tempo di percorso (per coloro che hanno portato a termine la manifestazione nel rispetto dei passaggi di controllo).

 

In caso di annullamento della manifestazione per ragioni di forza maggiore si terranno valide le iscrizioni per l’edizione 2024.

In alternativa, si può richiedere via mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) la restituzione del 50% della quota.

Non è consentito lo scambio o la cessione del pettorale.

* Il contributo non è soggetto ad IVA a norma dell'art. 4 del D.P.R. 633 e successive modificazioni, finalizzato alla realizzazione della manifestazione “Traversata dei Colli Euganei” in diretta attuazione degli scopi istituzionali, ai sensi dell'art. 2 comma 1 lettera A-B, D.L. 460/97 e del 3° comma dell'art. 111 del TUIR.


art. 4. Certificati (OBBLIGATORI)

Con l'entrata in vigore del DM 24 aprile 2013 - GAZZETTA UFFICIALE SERIE GENERALE N.169 DEL 20 LUGLIO 2013 normativa circa la tutela sanitaria per l'attività non agonistica è stabilito l'obbligo di CERTIFICATO MEDICO PER L'ATTIVITA' AGONISTICA (ATLETICA LEGGERA o equivalente).

Nel caso in cui il concorrente iscritto non fornisca il certificato medico sportivo il pettorale non potrà essere consegnato ed il concorrente non potrà prendere parte alla gara, senza diritto ad alcun rimborso della quota di iscrizione.

SENZA COPIA DEL CERTIFICATO NON SARA' POSSIBILE PARTECIPARE ALLA CORSA.

Il partecipante all'atto dell'iscrizione solleva gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale per qualsiasi malanno fisico dovesse accadergli durante la manifestazione.

 

art. 5. Materiale OBBLIGATORIO

I partecipanti hanno l’obbligo di portare con sé:

TCE (42 km):

  • Riserva idrica da almeno 1 litro
  • il bicchiere personale
  • telefono cellulare con batteria carica e numero di emergenza salvato (3407697252)
  • coperta/telo sopravvivenza
  • fischietto

Mezza TCE (22 km):

  • Riserva idrica da almeno 0,5 litri
  • il bicchiere personale
  • telefono cellulare con batteria carica e numero di emergenza salvato (3407697252)

In caso di particolari condizioni meteo sfavorevoli, l’organizzazione si riserva di modificare l’equipaggiamento obbligatorio, comunicandolo a tempo debito agli iscritti, ai fini di garantire la sicurezza dei partecipanti.

È consigliato a tutti i partecipanti di dotarsi di adeguate scorte alimentari in base alle proprie esigenze.

Essere pienamente coscienti che per questa attività in ambiente naturale la sicurezza dipende soprattutto dalla capacità dell’atleta ad adattarsi ai problemi riscontrati o prevedibili.

 

art. 6. Percorso

La manifestazione si svolge su PERCORSO COLLINARE IMPEGNATIVO DA AFFRONTARE CON PRUDENZA, lungo un tracciato NUOVO che ripercorre in buona parte il tracciato dell'ALTAVIA DEI COLLI EUGANEI, segnavia "1", (triangolo bianco con bordo rosso), ma presenta numerose novità.

Il percorso presenta salite molto impegnative e discese difficili, scivolose, rocciose, in parte attrezzate con funi dal Soccorso Alpino.

Il percorso completo è di 42 km circa, con 2150 metri di dislivello positivo.

Il percorso ridotto è di circa 22 km, con 1250 metri di dislivello positivo.

Partenza e arrivo: Carbonara di Rovolon, Via San Giovanni Battista, presso impianti sportivi

(https://goo.gl/maps/JgZBs1CDrfZyNiEg6).


art. 7. Programma

Ritiro pettorali (29 e 30 aprile)

Il pettorale potrà essere ritirato, a scelta e sulla base del numero di pettorale assegnato (pubblicati sul sito www.traversatacollieuganei.it), nei seguenti luoghi ed orari:

  • Sabato 29 aprile dalle ore 10:00 alle ore 19:00 presso il negozio sportivo 1/6H a Ponte San Nicolò (PD), Via G. Marconi, 35/A.
  • Domenica 30 aprile presso la partenza a Carbonara di Rovolon, Via San Giovanni Battista (https://goo.gl/maps/JgZBs1CDrfZyNiEg6) dalle ore 06:00 e tassativamente entro le ore 07:30.

Il pacco gara sarà invece consegnato solo Domenica 30 aprile, una volta giunti al traguardo.

Ritrovo

30 aprile 2022 ore 06:00 a Carbonara di Rovolon, Via San Giovanni Battista (https://goo.gl/maps/JgZBs1CDrfZyNiEg6)

Il luogo della partenza della manifestazione sarà chiuso al pubblico e sarà consentito l’accesso al solo staff di organizzatori e agli atleti.

Orari di partenza delle gare

  • TCE (42 km): partenza ore 08:00
  • Mezza TCE (22 km): partenza ore 09:00

Premiazioni

Le premiazioni saranno divise per categorie (si veda in dettaglio art. 13).

  • ore 12.30 premiazioni mezza TCE 22 km
  • ore 13:00 premiazioni TCE 42 km

art. 8. Cancelli orari e tempo massimo

 

L'organizzazione garantirà assistenza fino alle:

  • TCE (42 km):
    • ore 10:00 1°ristoro al 10° km (Villa di Teolo)
    • ore 12:00 ristoro al 18° km (loc. sotto Venda)
    • ore 13:30 ristoro al 27° km (incrocio Via Pestrini)
    • ore 15:30 ristoro al 37° km (Fonte Canola)
  • Mezza TCE (22 km):
    • Ore 11:00 - 1°ristoro al 10° km (Villa di Teolo)

In caso di mancato passaggio ai cancelli orari o in caso di ritiro l’atleta dovrà obbligatoriamente consegnare il pettorale e chip e attendere ai ristori i mezzi dell’organizzazione per essere accompagnato alla zona di arrivo.

Il "tempo di percorso" sarà rilevato all'arrivo per coloro che hanno effettuato il percorso completo di 42 km e 22 km. Come condizione essenziale di validità della prova, dovrà risultare l'avvenuto passaggio a tutti i punti di controllo situati lungo i tracciati.

 

art. 9. Controlli

A sorpresa lungo il percorso.

 

art. 10. Ristori e altri servizi

Lungo il percorso di gara saranno presenti:

TCE (42 km):

4 ristori forniti di bottigliette di acqua 500 ml sigillate, più eventuali porzioni alimentari monodose sigillate(*).

+ ulteriori punti acqua

 

Mezza TCE (22 km)

2 ristori forniti di bottigliette di acqua 500 ml sigillate, più eventuali porzioni alimentari monodose sigillate(*).

+ ulteriori punti acqua

 

I rifiuti vanno smaltiti negli appositi contenitori posti nelle vicinanze dei ristori stessi.

Invitiamo tutti i partecipanti a promuovere la campagna di Spirito Trail “io non getto i miei rifiuti” (https://www.spiritotrail.it/io-non-getto-i-miei-rifiuti)

 

All’arrivo sarà presente un ristoro finale con pasta party.

Saranno messi a disposizione servizio medico, docce, spogliatoi, deposito borse. Lungo i percorsi saranno inoltre presenti il Soccorso Alpino e tre ambulanze della Croce Rossa e due medici stazionanti nei punti strategici della competizione.

 

(*) Salvo diverse disposizioni da parte delle autorità competenti in materia di sicurezza e salute pubblica i ristori potranno comprendere alimenti diversi da quelli qui indicati.

 

art. 11. Pettorale

 Il pettorale di gara è rimesso individualmente al singolo concorrente su presentazione di un documento d’identità con foto.

Non è ammesso il ritiro di pettorali tramite delega.

Il pettorale dovrà essere esposto anteriormente e ben visibile per tutta la durata della gara.

 

art. 12. Abbandono e ritiri

In caso di mancato passaggio ai cancelli orari o in caso di ritiro l’atleta dovrà obbligatoriamente consegnare il pettorale e chip

e attendere presso i ristori i mezzi messi a disposizione dall’organizzazione per essere accompagnato alla zona di arrivo.

 

art. 13. Cronometraggio e classifica

Il servizio cronometraggio è con chip dalla società Timing Data Service (TDS).

La mancata restituzione del chip a fine gara comporta l'applicazione delle sanzioni previste dal fornitore del servizio di cronometraggio.

 

Saranno premiati per ciascuna competizione:

  • primi 5 uomini e le prime 5 donne assolute
  • primi 3 uomini e prime 3 donne categoria 18-40
  • primi 3 uomini e prime 3 donne categoria 41-50
  • primi 3 uomini e prime 3 donne categoria 51-60
  • primi 3 uomini e prime 3 donne categoria over 60

I premi non sono cumulabili.

Gadget ricordo per tutti i partecipanti.

 

art. 14. Squalifica

La direzione può pronunciare la squalifica di un concorrente, in caso di mancanza grave al regolamento, in particolare di: 

  • taglio di percorso.
  • abbandono di proprio materiale lungo il percorso, inquinamento o degrado del luogo;
  • insulti, maleducazione o minacce contro i membri dell'organizzazione o dei volontari;
  • pettorale portato in modo non conforme;
  • mancanza di materiale obbligatorio;
  • scambio di pettorale;
  • mancato passaggio al posto di controllo;
  • utilizzo di un mezzo di trasporto;
  • partenza dal posto di controllo dopo la chiusura della barriera oraria;
  • doping o rifiuto di sottomettersi ad un controllo anti-doping;
  • in caso di intervento del medico e a suo insindacabile giudizio;
  • rifiuto a farsi esaminare da un medico in qualunque momento della gara;
  • mancata assistenza ad un altro concorrente in caso di difficoltà;
  • uso di assistenza personale.

art. 15. Servizi

Saranno garantiti: 

  • ambulanza e servizio medico.
  • volontari di servizio presso gli incroci e gli attraversamenti stradali;
  • Soccorso Alpino;
  • Croce Rossa Italiana

art. 16. Responsabilità

  • L'organizzazione provvederà con la massima cura che tutto si svolga nel migliore dei modi, declinando comunque ogni responsabilità per eventuali danni ed incidenti a persone e cose che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione.
  • Il concorrente all'atto dell'iscrizione dichiara di essere conscio delle difficoltà del percorso e della durezza della prova che dovrà affrontare, in particolare della pericolosità delle discese e dell'elevato impegno richiesto dalle ripide salite.
  • Il concorrente dichiara di essere consapevole e accetta che l'organizzazione respinge fin da ora ogni addebito di responsabilità o richiesta di risarcimento danni da parte dell’interessato, o dei suoi aventi diritto, nel caso di ferimento o morte in occasione della manifestazione.
  • Ai sensi del D.L. n.196 del 30.06.03 (normativa sulla privacy) i dati personali raccolti saranno utilizzati dall'organizzazione soltanto per preparare l'elenco dei partecipanti, la classifica e l'archivio storico, per erogare i servizi dichiarati nel regolamento, per l'invio di materiale informativo o pubblicitario.
  • La manifestazione è coperta da assicurazione stipulata tramite Ente di Promozione Sportiva AICS.
  • Gli atleti, lungo il percorso, debbono attenersi alle norme del Codice della Strada.
  • L'organizzazione invita i partecipanti a mantenere un comportamento corretto nei confronti dell'ambiente, non danneggiare le colture esistenti e rispettare, gli animali e le cose sia nel bosco che in prossimità di abitazioni.
  • La manifestazione aderisce alla campagna di Spiritotrail "io non getto i miei rifiuti" con la quale si invitano i partecipanti a non gettare nulla per terra. Chi venisse trovato a gettare carte, bicchieri o quant'altro per terrà verrà squalificato.
  • L'organizzazione rammenta l'importanza di correre “puliti” senza l'aiuto di farmaci, sia quelli inseriti nella lista dei farmaci proibiti (doping), sia i comuni (e non proibiti) antidolorifici (FANS) che però se assunti DURANTE l'attività sportiva per inibire il dolore possono essere GRAVEMENTE DANNOSI PER LA SALUTE.
  • LA MANIFESTAZIONE AVRA’ LUOGO CON QUALSIASI TEMPO. Tuttavia, a causa di particolari situazioni di pericolo o avverse condizioni meteorologiche, potranno essere previsti percorsi alternativi, o, a insindacabile giudizio dell'organizzazione, potrà essere sospesa/annullata la manifestazione, senza alcun diritto di rimborso della quota di partecipazione fatto salvo il rimborso previsto in caso di acquisto dell'assicurazione disponibile sul percorso di iscrizione online.

art. 17. Regolamento

L'iscrizione alla manifestazione comporta l’accettazione senza riserve del presente regolamento, che potrà essere modificato in qualunque momento fino al giorno della manifestazione, ai fini di garantire una migliore organizzazione della gara; la versione del regolamento in vigore, sarà in qualsiasi momento quella disponibile sul sito www.traversatacollieuganei.it.

 

per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.